COSE ALL’ITALIANA

Tutti se ne sono dimenticati ma da gennaio 2018 non sono più in vigore i tetti stipendiali che avevano ridotto dal 2014 i trattamenti economici dei dipendenti di Camera e Senato. Insomma, alla faccia del nuovo corso, gli uscieri di Montecitorio oggi guadagnano di più (controllate pure). Sono tornati a percepire 136 mila euro lordi, come loro i barbieri, mentre gli elettricisti 156 mila. Non voglio fare demagogia ma non mi pare giusto che un barbiere di Palazzo Madama prenda 6 mila euro netti al mese mentre un medico ospedaliero ne percepisce la metà e un infermiere un quarto. Cose all’italiana.