La burocrazia e le sue regole assurde

Nelle case di riposo e negli ospedali lavorano gli OSS (operatori socio sanitari). C’è una richiesta fortissima di queste figure. La regione Fvg però promuove pochissimi corsi perché non ha fondi o vuole spendere diversamente. Siamo arrivati al punto che ci sono quest’anno 1000 richiedenti per non più di 100 posti nei corsi promossi. L’effetto paradossale è che noi dobbiamo quindi cercare figure formate in altre regioni, prevalentemente in Sicilia. Abbiamo formalmente chiesto alla regione di poter promuovere corsi ulteriori a spese nostre (Sereni Orizzonti) fatti salvi esami e controlli pubblici. NO è VIETATO, perché di competenza esclusiva dello stato. Dunque la regione preferisce pagare il sussidio di disoccupazione a tante donne anziché consentirgli di acquisire la qualifica. Una qualifica con cui, dignitosamente, potrebbero lavorare. Mi pare folle. Il mio intervento sul lavoro, oggi su IL Foglio

nnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnnn