Referendum 4 dicembre: io voterò NO

Oggi sono intervenuto al Teatro Nuovo a Milano alla convention di Mariastella Gelmini . Sono intervenuto come imprenditore. Ho detto con franchezza che voterò NO e che non credo che l’eventuale vittoria del NO danneggerebbe l’economia. Mi sembra giusto che sia la gente ad eleggere direttamente i senatori o, piuttosto, si abolisca il Senato. Questa riforma prevede, invece, che i senatori siano eletti da sindaci e consiglieri regionali alcuni dei quali, part-time, farebbero anche i senatori. Francamente preferirei ridurre il numero dei deputati e lasciare che ognuno, sindaco o consigliere, faccia il proprio lavoro. Non mi dispiacerebbe poi che chi assume un incarico pubblico avesse prima anche lavorato. Sono troppi quelli che non lo hanno mai fatto.

 

mb-milano-1 mb-milano-2