imprese Posts

Basta tasse sulle tasse. Per crescere: meno spesa pubblica

Oggi Il Giornale mi ha intervistato sull’eccesso di tasse per i nostri cittadini e per le nostre imprese. Le tasse nel nostro Paese sono un vero salasso, metà di quello che guadagnamo lo diamo ad uno Stato che spesso nemmeno ci garantisce servizi adeguati. L’ho detto con una battuta ma è vero, nemmeno lo sceriffo di Nottingham era così avido con i sudditi inglesi. Mai, nemmeno nel passato più lontano, si sono pagate imposte così elevate. Negli anni ’70 le tasse rappresentavano il 24% del PIL, oggi il 43%. Auto blu, aerei di Stato, opere inutili e assunzioni clientelari sono la base di questa situazione. E così i nostri giovani vanno all’estero.

di Massimo Blasoni

C’è chi la fa sempre franca

Posso anche capire che lo Stato con i suoi soldi salvi le banche per preservare i cittadini e le imprese. Quello che non posso accettare è che chi le ha portate allo sfascio non paghi mai il conto. Si creano buchi per miliardi ma di pene certe neanche a parlarne. Zonin girava con un jet privato della Popolare di Vicenza che presiedeva. Ha bruciato 20 miliardi di euro rovinando, di fatto, 200 mila risparmiatori. Probabilmente non pagherà nulla, in ogni caso ha già messo in salvo i suoi beni donandoli ai figli. Ieri faceva shopping a Milano nel triangolo della moda, incurante di tutto. Penso ai tanti imprenditori che falliscono per uno scoperto di conto o alle famiglie che perdono la casa perché non hanno pagato qualche rata del mutuo. Evidentemente c’è, però, chi la fa sempre franca.

di Massimo Blasoni

In Italia falliscono 57 aziende ogni giorno

Falliscono 57 aziende ogni giorno. Dal 2009 ad oggi sono 100.000 le imprese finite gambe all’aria. Un dato drammatico che abbiamo rilevato con Impresa Lavoro. Il credito bancario resta carente e lo Stato paga quando vuole. I costi dell’energia sono più alti che nel resto d’Europa, così la tassazione sul lavoro. La burocrazia miope blocca le attività o addirittura le distrugge per un’imperfezione formale. C’è chi non ce la fa e molla e chi non si arrende. In bocca al lupo a chi si batte ogni giorno.

la-verita-12 la-verita-13 il-giornale-14 il-tempo-15 dagospia-16 dagospia-17

Il governo Renzi ha fatto poco per le imprese

I grandi numeri dell’economia sono, in effetti, lo specchio di innumerevoli situazioni che ci contornano. A Udine, in via Vittorio Veneto, hanno chiuso in breve tempo la gelateria, un negozio di abbigliamento dove i titolari hanno affisso sulle serrande ormai abbassate un cartello con la scritta: “strozzati dalle tasse” e la signora Cinzia. Il suo è un caso che fa riflettere: Cinzia è la parrucchiera che aveva un negozio all’inizio di questa sfortunata via; si è ritrovata vittima di usura con tanto di arresto del direttore di banca che l’aveva vessata, ma per le sorture della giustizia Cinzia si era ritrovata indebitata fino al collo e alla fine ha pagato lei. Così una via del centro storico di Udine rischia di morire come succede a tante, troppe piccole imprese. Burocrazia e tasse, i problemi sono i soliti. Ne parlo oggi su Il Giornale.

il giornale 19 giugno 2015

Quanto ci costa pagare le tasse – Metro

Il mio editoriale di oggi per Metro.

metro 10 marzo 2015 dettaglio