Massimo Blasoni a Tgcom24

Bce ha deciso oggi il quantitative easing. Il termine è difficile ma in sostanza significa che Bce compererà un’enorme quantità di debito dei singoli stati. Si tratta di quello che già fece la Federal Reserve americana nel momento di maggiore crisi. E’ un’operazione che la Germania ha fortemente osteggiato ma assolutamente necessaria per immettere liquidità nell’economia. Ora si tratta di capire però se questi denari arriveranno attraverso le banche all’economia reale, famiglie e imprese. Se penso al sistema bancario italiano la cosa mi preoccupa un po’. Se penso alla politica italiana (che dovrebbe vigilare) mi preoccupo ancora di più.
Oggi ne abbiamo parlato al Tgcom di Mediaset:

tgcom 22 gennaio 2015